logo
  • Home
  • Cos'è l'Osteopatia?

Cos'è l'osteopatia?

Nasce grazie alle intuizioni del Dott. A. T. Still, medico chirurgo vissuto nella seconda metà del 1800 in U.S.A.

I principi di cui il Dott. Still si avvale per spiegare la scienza dell'Osteopatia sono:

- l'individuo è visto nella sua globalità. Ogni sua parte, compresa la psiche, è dipendente dalle altre ed il corretto funzionamento di ognuna assicura quello dell'intera struttura.

- la struttura governa la funzione: la perfezione di ogni funzione è legata alla perfezione della struttura portante, se questo equilibrio viene a mancare ci troviamo di fronte a "delle zone corporee che fanno troppo ed altre che fanno poco"

- l'autoguarigione: l'osteopata può aiutare il corpo ad eliminare gli ostacoli affinchè il corpo possa ritrovare il suo equilibrio e quindi il suo benessere.

QUINDI:

L'osteopatia nasce dall'approfondita conoscenza dell'anatomia umana e dai suoi collegamenti che mettono in relazione ogni singola parte del corpo umano.

" LA VITA E' UN COMPROMESSO TRA MOBILITA' E STABILITA" (Alain Bernard Osteopata D.O.)

L'osteopata si preoccupa di ritrovare nel corpo il motivo per il quale la "Macchina Umana" non funziona bene, ha perso il suo equilibrio e presenta dei dolori.

Attraverso delle tecniche manuali globali l'osteopata va alla ricerca della causa primaria di una disfunzione che spesso è lontana da dove si manifesta il dolore.

"LEVATE TUTTI GLI OSTACOLI E QUANDO CIO' SARA' FATTO LA NATURA FARA' GENTILMENTE IL RESTO"
(Still )

Mettendo in relazione la struttura e la funzione del sistema muscolo-scheletrico, del sistema cranio-sacrale e del sistema viscerale, l'osteopata aiuta il corpo a ritrovare le proprie capacità innate per autoguarirsi e ristabilire l'equilibrio perduto.

Grazie al suo approccio globale, l'osteopata può intervenire su diverse sfere del corpo sia a scopo curativo che preventivo:

Ambito muscolo-scheletrico: dolori articolari, dolori colonna vertebrale e delle costole, cifosi, lordosi, scoliosi, dorsalgie, cervicalgie, pubalgie, sciatica, parestesie, nevralgie cervico-brachiali. Incidenti con colpo di frusta, tunnel carpale, spina calcaneare.

Ambito neurologico: emicrania, cefalea, vertigini, nevralgie facciali, acufeni.

Ambito neurovegetativo: fibromialgia, irritabilità, stati ansioso-depressivi, stress, turbe del sonno.

Ambito viscerale: ernia iatale ed ombelicale, reflusso gastro-esofageo, colon irritabile, stipsi, problemi circolatori agli arti inferiori e superiori, emorroidi, congestioni venose. Cicatrici post-chirurgiche con o senza asportazioni.

Ambito ginecologico ed urinario: prostatiti, cistiti, dismenorrea, turbe della menopausa, infertilità.

Accompagnamento alla gravidanza dal concepimento al 9° mese del neonato. Sindrome post-partum, coccigodinia, malposizionamento utero.

Ambito ORL: malocclusioni, otiti, sinusiti, riniti, asma.

Ambito odontoiatrico: malocclusioni (vedi osteopatia ed ortodonzia)

Ambito pediatrico : vedi osteopatia pediatrica

Contattami

Lo studio:

Via Crescenzio 103
00193 Roma, Italia
Tel: +39 328 8984453
Email: info@raffaellalupiosteopata.com


Copyright © 2014 Raffaella Lupi Osteopata